Posts Tagged ‘auto’

Zeus News – L’auto catalizzata a urina Annunci


Zeus News – La Danimarca dirà addio alla benzina


powered by you

03Mar08

una bella pubblicità


Si chiama zoopcar è un’auto elettrica e l’ha disegnata nientedimenoche Courrège! Forse se la moda entra nel mondo delle auto ecologiche anche i fighetti le useranno 😉


Un progetto francese realizzato in India dalla Tata Motor. La macchina, conosciuta come Mini-CAT può fare il pieno di aria compressa in pochi miniti presso una stazione attrezzata allo scopo e può fare 200 chilometri ad una velocità massima di 110 Kmh e al costo di 1,5 euro! Costo previsto dell’auto 3500 euro per il […]


Una interessante soluzione per le porte dell’auto (non ho idea di quanto costi questa modifica 🙂 )


Nessuna auto è stata oggetto di customizzazioni come il maggiolino Volkswagen. Qui trovate una galleria che raccoglie le elaborazioni più fantasiose


Ecco come si risolverà definitivamente il problema del parcheggio!


Questo manifesto è apparso un po di anni fa nella città di Munster e mostra graficamente che impatto ha l’uso dell’auto nel traffico urbano. via newshwlton


Eolo, la macchina ad aria compressa presentata alcuni anni fa  a Bologna, forse non la vedremo mai per motivi che potete ben immaginare. Eccovi comunque un bell’ articolo di chi quella macchina a suo tempo l’aveva addirittura prenotata da ilbrigante


il telegraph ha fatto un piccolo elenco con slideshow delle più belle macchine. Sara orgoglio nazionalista ma noto con piacer che ce ne sono parecchie italiane (la classe non è acqua!) da telegraph


questo si che mi piace!!! chissà quando potremo vederlo sulle strade!


auto subacquea

18Ott07

Una macchina può camminare sott’acqua? Con i dovuti accorgimenti si, perlomeno la Niva Lada, eccovi la dimostrazione



Uno dei grandi problemi energetici è sicuramente quello legato ai trasporti: si può pensare a tanti modi per risolvere il problema del riscaldamento e dell’energia elettrica con le fonti rinnovabili (sole, vento biogas, energia termica) più difficile risulta invece il problema della locomozione sopratutto in considerazione che paesi come la Cina e l’India hanno un […]