Antiche bellezze

08Dic09

Si chiede se la foto che le ha scattato quel fotografo nel suo atelier dureranno per sempre e spera di no: sul momento non ha avuto nessuna remora, e ha posato nuda vicino a piante in vaso, con le calze e basta accanto a un letto a baldacchino, e immersa fino alla vita in una vasca da bagno di acqua tiepida. Non aveva nemmeno dovuto toccare qualcuno!Ultimamente, tuttavia rimpiange di avrelo fatto, da quando uno dei suoi clienti ha tirato fuori un’immagine consunta di una goffa ragazzinanuda e le ha heisto di mettersi nella stessa identica posa, con lo stesso identico tipo di spazzola, che , pèrevidente, aveva portato.E’ stato allora che sugar ha colto la permanenza dell’essere Sugar o Lotty o Lucy o qualsiasi altra, intrappolata in un quadrato di cartone da mostrare a sconosciuti a proprio piacimento. Quali che siano le umiliazioni a cui si sottopone abitualmente tra le pareti della sua camera da letto, esse svaniscononel momento stesso che hanno fine, come se evaporassero insieme al sudore. Ma essere chimicamente fissate nel tempo e passare di mano in mano per sempre: quella è una nudità che non potrà mai più essere rivestita.
da Il petalo cremisi e il bianco di Michel Faber

da retroxxx

Annunci


No Responses Yet to “Antiche bellezze”

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: